Carlos Gardel. Tango senza fine.

30,00

Carlos Gardel. Tango senza fine (con CD).

184 pagine + 46 pagine con fotografie.

Carlos Gardel è senz’altro la figura del tango più conosciuta al mondo. Definito l’inventore del tango cantato – si dice che con lui il tango passa dai piedi alle labbra – Gardel fu anche un personaggio così carismatico da trasformarsi in uno dei miti nazionali argentini.

Rafael Flores Montenegro

Esaurito

Leggere di più...

Versione Italiana

Carlos Gardel è senz’altro la figura del tango più conosciuta al mondo. Definito l’inventore del tango cantato – si dice che con lui il tango passa dai piedi alle labbra – Gardel fu anche un personaggio così carismatico da trasformarsi in uno dei miti nazionali argentini. In questo libro Rafael Flores ci guida tra gli enigmi della vita, gli amori e il destino di un artista dalla voce straordinaria. Molte foto preziose illustrano i gesti e gli scenari di colui che cada día canta mejor e venticinque tanghi rimasterizzati dalle registrazioni originali ci restituiscono la magica atmosfera del tango degli anni Venti.

Rafael Flores, (Córdoba, Argentina, 1950), vive a Madrid dal 1979. Ha pubblicato numerose raccolte di racconti. En una caja oscura; Conversaciones con el buho; Cuentos de sombra errante, Arte y literatura. È uno dei maggiori studiosi della storia del tango come espressione ricca e complessa dell’identità culturale argentina e ha scritto saggi: Amor en el tango, Gricel-José María Contursi; Gardel y el tango, repertorio de recuerdos; El tango desde el umbral hacia adentro (tradotto in Italia con il titolo Il tango e i suoi labirinti, Milano 2002). Nel 2007 Viennepierre edizioni ha pubblicato il suo primo romanzo Otumba, un accorato ricordo della tragedia dei desaparecidos.